4° MERCATO della TERRA e della BIODIVERSITA’ – 12 e 13 MAGGIO 2018

Che il 4° Mercato della Terra e della Biodiversità abbia inizio!!!

Si comunica che la manifestazione, giunta quest’anno alla 4°edizione si terrà sempre a San Giorgio Canavese il 12-13 maggio 2018.

Il Mercato della Terra e della Bibliodiversità vuole essere “il mercato delle origini” un mercato dove è il contenuto e la qualità a fare la differenza, dove produttori provenienti da tutta Italia, Presidi Slow Food, Maestri del Gusto, Prodotti del Paniere della Provincia di Torino ed eccellenze enogastronomiche locali e non solo la fan da padrone con le loro peculiarità e tipicità, con le loro storie e tradizioni, con il loro sapere che viene reciprocamente condiviso in un’atmosfera di festa e convivialità. Il mercato si svolgerà nel cuore del paese, in quel centro storico pulsante da cui è partito tutto e dove fino a poco più di 50anni fa il mercato settimanale del martedì costituiva un appuntamento irrinunciabile per tutti i sangiorgesi e per le comunità vicine e che si vuole far rivivere proprio in questa occasione.

Ad accompagnare il mercato ci saranno momenti di cultura e intrattenimento attraverso gli interventi nell’agorà di personaggi legati al mondo dell’enogastronomia, con incursioni musicali divertenti e momenti di spettacolo, canto e ballo per le vie del paese

IL TEMA 2018: AUTOCTONA

Ogni edizione della manifestazione è caratterizzata per la presenza di un tema, di un filo conduttore che pone l’attenzione su un particolare contenuto.

Da una collaborazione tra l’Associazione Piattella di Cortereggio, il Comune di San Giorgio C.se, gli istituti scolastici “C.Botta” di San Giorgio C.se e Ivrea” ed il “Consiglio Grande Della Credenza Vinicola di Caluso e del Canavese”,  nasce quest’anno il tema “AUTOCTONA”.

AUTOCTONA significa far conoscere la passione, la fatica e la gratificazione che circondano il lavoro quotidiano di chi appartiene ad una comunità, che offre il frutto di un lavoro veramente umano, nato dall’aver scoperto, protetto e sviluppato un seme di sapienza; il frutto di un territorio che ha sviluppato nel tempo una pratica, una cultura e un’economia esprimendo la propria creatività e dedicando il proprio lavoro ad un seme che ha dato un frutto originale e inimitabile; una produzione che nasce da una comunità.

Vi aspettiamo!

Precedente MERCATO della TERRA e della BIODIVERSITA' - mappa e programma completo